Librunch: il buffet letterario
Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Si scrive Librunch e si legge libri e cibo. E’ uno dei progetti adottato da Lectorinfabula per fare rete in questa incredibile edizione 2017. Librunch nasce a Castellana Grotte, in un connubio tra appassionati lettori, ristoratori e librai, ed è uno dei tasselli di quella cooperazione tra diversi soggetti che contribuisce a fare di Lector una grande manifestazione.

La formula tiene in gran conto il territorio su cui si svolge e lega strettamente letteratura e buon cibo. E lo fa attraverso i romanzi. Romanzi di scrittori rinomati a livello nazionale e internazionale. Il 15 e 16 settembre si terranno due appuntamenti di Librunch che seguono quello che si è svolto durante Lector in Tavola, a giugno scorso, con la partecipazione di Lorenza Dadduzio e Cucina Mancina. Protagonisti dei prossimi due appuntamenti saranno due libri editi rispettivamente da Mondadori e Feltrinelli. Nel ristorante “Vita Pugliese”, che ha collaborato anche alla prima esperienza conversanese di Librunch, si presenteranno due libri e si assaggeranno i piatti nominati in quei libri. Librunch funziona così: è un incontro tra le parole e i l’alimentazione, le parole delle scrittrici che si propongono di volta in volta ed i piatti descritti e raccontati nelle pagine dei libri e rivisitati dagli chef dei ristoranti che ospitano il progetto. Il 15 settembre alle 12.45 sarà la volta di Antonella Lattanzi con il suo “Una storia nera”. Un libro che racconta di violenza familiare, una storia che gira attorno ad una cena che dà l’avvio a tutta quanta la vicenda, una storia che non dimenticherete per la potenza del linguaggio e per la forza della trama. Quel giorno si assaggeranno proprio alcuni dei piatti preparati da una delle protagoniste per la cena incriminata.

Il 16 settembre invece sarà la volta di Sefania Giannotti, architetta, autrice di “Troppo Sale” che è riuscita a tornare a vivere dopo un dolore molto forte proprio grazie alla cucina. Stefania Giannotti si racconta attraverso i suoi piatti, attraverso l’amore che trasmette in cucina e nella voglia di cucinare per gli altri. Conosceremo una grande scrittrice, una grande architetta, una grande appassionata di sapori. La presentazione dei libri, come in ogni appuntamento con Librunch, sarà libera e gratuita. Subito dopo la presentazione, invece, intorno alle 13.30, chi vorrà potrà fermarsi a pranzo pagando un ticket che darà loro diritto alla degustazione dei piatti in menù e ad un calice di vino o ad un analcolico a scelta.
A presto tutti i dettagli.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO
#LinF17
LECTORINFABULA
Fondazione "Giuseppe Di Vagno (1889-1921)"
Via San Benedetto, 18
70014 Conversano (BA)

Iscriviti alla nostra Newsletter