Want create site? With Free visual composer you can do it easy.
I luoghi di Lectorinfabula
Segui il Festival tra storia e tradizioni
La storia dei luoghi del Festival
PIAZZA CASTELLO

Uno “spazio collettivo” d’ampio respiro, una cornice ricca di suggestioni su cui s’affacciano il maestoso Castello e la Cattedrale romanica con sullo sfondo l’incantevole centro storico. Luogo delle iniziative culturali, sociali e ricreative, è da sempre il cuore della vita cittadina.

 

MONASTERO DI SAN BENEDETTO

Testimone della secolare storia della città di Conversano, il monastero fu edificato a partire dall’XI. Ha subito ulteriori rimaneggiamenti tra il XII e il XVII secolo. Tra il XIII e il XIX secolo il cenobio fu sede di badesse mitrate, il cui potere era equiparato, e a volte era superiore, a quello vescovile. Di qui l’appellativo per nulla spregiativo di “Monstrum Apuliae”.

Il chiostro, la sala convegni e il giardino dei limoni ospitano gli appuntamenti di Lectorinfabula.

 

PINACOTECA DEL FINOGLIO

La Pinacoteca civica ha sede nel Castello, dimora per secoli dei Conti di Conversano, in locali realizzati tra la fine del ‘400 e l’inizio del ‘500. In essa è esposto il ciclo pittorico che illustra la “Gerusalemme Liberata” di Torquato Tasso: dieci tele monumentali che il pittore napoletano Paolo Finoglio dipinse a partire dal 1640 per il conte Gian Girolamo II Acquaviva d’Aragona detto “Il Guercio delle Puglie”. All’interno della pinacoteca è visitabile anche un interessante nucleo di opere di Francesco Netti.

 

BIBLIOTECA CIVICA “M. MARANGELLI” E AUDITORIUM SAN GIUSEPPE

La biblioteca è ubicata nel complesso di San Giuseppe le cui origini risalgono alla seconda metà del 1600. Agli inizi degli anni Novanta il complesso, proprio per ospitare la biblioteca civica, è stato ristrutturato. All’interno sono presenti diversi affreschi.

Il plesso è caratterizzato dalla chiesa, ora sconsacrata, dedicata sempre a San Giuseppe. Oggi è una sala convegni e sede di mostre.

Chiostro e Biblioteca dei Paolotti – Il chiostro e la biblioteca dei Paolotti si trovano all’interno del complesso conventuale edificato nel 1619 per impulso dell’abate Giulio Cesare di Tarsia. La struttura oggi ospita il seminario diocesano. La Biblioteca, sede dell’Archivio Diocesano, conserva libri e manoscritti dal Cinquecento all’Ottocento, oltre ad una ricca collezione mineralogica. L’Archivio Diocesano di Conversano inizia il suo percorso storico dal sec. X (ottobre 901) con oltre 400 pergamene già pubblicate (901-1397).

 

PIAZZETTA STURZO

È la veranda, con vista sul mare, del salotto buono di Conversano. Punto di passaggio e di congiunzione tra Piazza Castello e il Monastero di San Benedetto, propone una splendida vista verso il litorale, apprezzabile soprattutto nelle giornate di bel tempo.

BLOG & NEWS

Articoli e notizie dal Festival
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
#LinF17
LECTORINFABULA
Fondazione "Giuseppe Di Vagno (1889-1921)"
Via San Benedetto, 18
70014 Conversano (BA)

Iscriviti alla nostra Newsletter